• Dott.ssa Laura Moratti

"Dottoressa, ingrasserò durante questa quarantena?"

Ecco un’altra #domanda che mi è stata posta più volte.

Il quesito ha due risposte, la prima decisamente tecnica, la seconda finalizzata a superare i concetti di conteggio calorico livello e di massa grassa in un’ottica di maggior #consapevolezza.

✅La risposta tecnica è: se ingerisci più calorie rispetto a quelle che consumi aumenterai di peso. Questa è la fisiologia e non si scappa.

❗️Adesso però vi invito a riflettere su altri punti, altrettanto importanti.

Stiamo vivendo un momento storico di eccezionale complessità che ha portato ad un repentino cambio di stile di vita in pochissimo tempo.

Lo #stress e le #preoccupazioni sono elevatissimi e in un momento come questo può non essere una buona idea focalizzarsi sul proprio peso o sul proseguire una dieta ipocalorica iniziata in precedenza, soprattutto se quest’approccio interferisce con la nostra #serenità, andando generare ulteriore stress ed emozioni negative quali le preoccupazioni riguardo la forma fisica o il senso di colpa se si è mangiato in più.

☝️La complessità della situazione può invece diventare una buona #occasione per notare quanto “l’industria della dieta” che continua a proporre digiuni, beveroni, circuiti brucia grassi e alimenti “magici” abbia forzato concetti e manipolato le conoscenze, facendosi beffa dei principi etici su cui si fonda la corretta informazione scientifica; si è quindi inevitabilmente assottigliato il confine fra una sana attenzione e l’ossessione per l’alimentazione, anche in una condizione estrema quale l’attuale pandemia.

Mi pare quindi necessario fissare alcuni #punti salienti, traducibili nei seguenti consigli pratici:

➡️Organizzarsi una routine casalinga e rispettarla, che comprenda un’alternanza tra #attività intellettuali e attività pratiche e manuali.

➡️Tenersi comunque attivi svolgendo #movimento a casa, quello che vi piace di più.

➡️Organizzare una dispensa e un frigo riforniti di alimenti #salutari, evitando di acquistare e quindi consumare “junk food”.

➡️Prestare attenzione all’organizzazione dei pasti, secondo il modello del piatto #sano che vi ho già esposto.

➡️Notare e godervi appieno le cose #positive che comunque ci sono... perché si, quelle ci sono sempre, basta solo prendersi il tempo di vederle!

👍Se questi semplici #consigli di vita quotidiana, seppur in quarantena, vengono messi in pratica anche il peso non sarà un problema, state tranquilli!

Le persone che soffrono di #patologie il cui controllo può essere alterato da un repentino cambio di alimentazione o aumento di peso (quali diabete, ipertensione, gotta, patologie infiammatorie croniche intestinali etc. etc.) a maggior ragione beneficeranno nel seguire i consigli sopra esposti e saranno facilitati, quindi, nel proseguire il loro usuale piano alimentare, al meglio delle loro possibilità.

Post in evidenza
Post recenti

 3923934188                                   dott. laura.moratti@gmail.com                         Ricevo in Genova Centro 

  • Facebook - Black Circle
  • Instagram
  • Youtube

© 2015 Dott.ssa Laura Moratti, iscrizione all'Albo Professionale dell'Ordine dei Medici di Genova e provincia N. 15355 - P.I. 02050820998