• Dott.ssa Laura Moratti

Falsi miti e fake news sui GRASSI

🔸 “Io non uso il burro, ma la margarina vegetale che è più sana”. FALSO ❌


☝️ Non è vero che la #margarina è il grasso da condimento più leggero e salutare: pur ideato come #sostituto leggero del #burro, è un grasso alimentare ricco di acidi grassi #saturi. È sempre preferibile condire gli alimenti con #olio di oliva (meglio ancora se extravergine e a crudo) viste le sue importanti proprietà, pur raccomandando di non eccedere nelle #quantità, per il suo apporto #calorico pari a quello degli altri grassi.


🔹 “Io cuocio tutto al forno, è più sano e leggero” FALSO ❌


👉 Non è vero che la cottura in #forno sia “più sana” di altri tipi di cotture; l’elevato quantitativo di olio che si mette nella teglia per evitare che il cibo si attacchi insieme alle elevate temperature che si raggiungono per lungo tempo determinano una degradazione importante dei grassi di cottura assai poco salutare.


🔸“Ho il colesterolo alto, quindi non mangio le uova” FALSO ❌


☝️ Non è vero che le #uova siano da evitare in caso di #colesterolemia elevata; basta non farne un consumo eccessivo e fare attenzione alle altre fonti di #grassi saturi, in particolare salumi e formaggi.


🔹 “Io compro solo prodotti light, così non ingrasso” FALSO ❌


👉 Non è vero che sia necessario, o migliore, o sufficiente usare prodotti light #leggeri per stare in forma o per dimagrire. Occorre sempre controllare le #quantità e fare attenzione a non giustificare eccessi di #assunzione sulla base dell’idea che “tanto si tratta di un prodotto alleggerito in calorie”. Inoltre spesso ad una riduzione dei contenuti di #grassi corrisponde un aumento di esaltatori di sapidità o di #zuccheri per aumentarne l’appetibilità, rendendo i prodotti light spesso nutrizionalmente #peggiori di quelli standard.

Post in evidenza
Post recenti