• Dott.ssa Laura Moratti

L'AUTOREGOLAZIONE

👉 Fino ai 5 anni di età i bambini sanno autoregolare la loro assunzione di cibo e hanno un “appetitometro” che funziona bene.

❗️ Se si trovano davanti una porzione troppo grande di pasta, mangiano fino a che non si sentono

piacevolmente sazi e poi la lasciano.

⚠️ Mano a mano che si cresce si perde la capacità di autoregolarsi sulla base di fame e sazietà e gli adulti mangiano facendo affidamento su segnali esterni a loro e si fermano quando il cibo in tavola è terminato o gli altri commensali hanno finito di mangiare.

☝️In genere gli unici segnali che sentono sono “il disagio da troppa fame” e il “disagio per aver mangiato troppo”.

➡️ Mentre mangiano, bypassano senza rendersene conto il segnale più sottile di piacevole sazietà e continuano a mangiare finche non sentono lo stomaco che tira.

✅️ Tramite specifici esercizi si può rientrare in contatto con i propri segnali interni e tornare, come facevamo da bambini, ad alimentarci in modo più spontaneo e intuitivo.

Post in evidenza
Post recenti