© 2015 Dott.ssa Laura Moratti, iscrizione all'Albo Professionale dell'Ordine dei Medici di Genova e provincia N. 15355 - P.I. 02050820998

 3923934188                                   dott. laura.moratti@gmail.com                                   Ricevo a Genova San Fruttuoso 

  • Facebook - Black Circle

La fitoterapia è la disciplina medica che tratta la cura e la prevenzione delle malattie umane per mezzo delle piante medicinale (o delle droghe vegetali) e dei prodotti fitoterapici. Essa studia, cioè, le capacità curative delle piante o delle droghe vegetali, le indicazioni di massima, le controindicazioni relative, la posologia e le opportune vie di somministrazione.

Negli ultimi decenni la fitoterapia ha avuto un enorme sviluppo, non solo per la scoperta di nuove piante o per il crescente numero di pazienti che la utilizzano, ma soprattutto per le numerose ricerche scientifiche che hanno permesso di validare, spiegare o precisare molte proprietà farmacologiche delle piante medicinali oppure, al contrario, rivelare e smascherare false credenze popolari ed evidenziarne i rischi.

L’efficacia terapeutica si ottiene solo con l’uso adeguato e basato sulle evidenze scientifiche dei preparati fitoterapici, cioè se si osservano le specifiche indicazioni d’uso e le corrette forme e posologie di somministrazione, tenendo conto delle possibili interazioni farmacologiche. Il fenomeno dell’automedicazione, purtroppo molto diffuso, porta all’assunzione incontrollata di sostante vegetali talvolta dotate anche di importanti attività biologiche e farmacologiche.

Per questi motivi è importante affidarsi ad un medico esperto in fitoterapia che sappia studiare la giusta integrazione in base al paziente, alla patologia in atto, alla possibilità di ottenere un certo risultato.

Principali disturbi trattati dalla fitoterapia

Tenendo in considerazione che la fitoterapia è adatta alla cura e alla prevenzione di molte malattie e in genere alla cura del corpo, i rimedi fitoterapici sono consigliati principalmente per:

· dermatiti e acne;

· apparato respiratorio quali mal di gola, influenza, raffreddore e riniti;

· apparato cardiovascolare in caso di insufficienza venosa degli arti inferiori, tachicardia, fragilità capillare, colesterolo alto e invecchiamento cerebrale;

· ansia, insonnia e cefalea;

· apparato digerente: nausea, vomito e cinetosi, gastrite, sindrome del colon irritabile, stipsi, difficoltà nella digestione dei grassi, meteorismo e insufficienza epatica;

· disturbi dei processi metabolici che provocano eccesso di fame o scarso appetito, ritenzione idrica, soprappeso e cellulite;

· apparato urogenitale: cistiti, cistiti ricorrenti, sintomi premestruali e disturbi della menopausa per la donna

Nello studio della dott.ssa Moratti, la fitoterapia, da sola o in abbinamento a farmaci di sintesi, è utilizzata principalmente per il trattamento delle patologie dell’apparato gastrointestinale (per esempio gastriti, colon irritabile, diarrea, stipsi, meteorismo, diverticolosi colon, esami epatici alterati etc), delle patologie metaboliche (diabete, alterata glicemia a digiuno, ipercolesterolemia, sindrome metabolica etc ) per favorire in calo ponderale nel corso di una dieta ipocalorica (per esempio con piante medicinali che stimolano il metabolismo o che interferiscono con l’assorbimento dei nutrienti), e per trattare quelle patologie che possono interferire con l’aderenza alla dieta o a uno stile di vita sano (ansia, insonnia, disturbi della menopausa, sindrome premestruale).

 

Per le persone che svolgono attività sportiva viene inoltre studiato, quando necessario, un piano di integrazione a supporto dell’attività fisica.