• Dott.ssa Laura Moratti

Fame emotiva: quali opzioni ho oltre al cibo?

➡️ Approfondiamo un altro aspetto della #fame #emotiva quale segnale di #bisogni non soddisfatti, il cui bisogno di compensarli ci porta spesso a nutrici in modo automatico ed #inconsapevole.

☝️ Tale #automatismo comportamentale lenisce sul momento la nostra fame emotiva, ma poco dopo essa puntualmente si ripresenterà, instaurando così un circolo vizioso associato spesso al senso di colpa e #frustrazione.

👉 Come conseguenza, la fame emotiva interferisce con un sereno rapporto con il #cibo e con noi stessi.

✅ L’invito è quello di individuare le #emozioni che scatenano la nostra fame emotiva ed i bisogni sottostanti, aprendoci così alla possibilità di compiere azioni che veramente vanno incontro al nostro reale #benessere mente-corpo.

🔸 Con il tempo, la pratica ed eventualmente chiedendo anche aiuto ad un #professionista, riusciremo davvero a soddisfare la nostra “fame”.

💪 Allenando ed approfondendo questo tipo di #consapevolezza , quando comprendiamo che la nostra fame è emotiva, andremo a ricercare le #emozioni ed i #bisogni presenti in noi in quel dato momento, così da valutare quali altre #opzioni abbiamo oltre al cibo, tali che ci permettano di trovare una reale e duratura #soddisfazione.

Post in evidenza
Post recenti